aimnews.it

FOPE: EBITDA 2018 pari a 6,10 mln euro, +56,4 per cento

MILANO (AIMnews.it) - Il Consiglio di Amministrazione di FOPE approva il Bilancio Consolidato e il progetto di Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2018. “Con soddisfazione chiudiamo il bilancio 2018 registrando una crescita significativa di tutti gli indicatori e una forte solidità patrimoniale. - commenta Diego Nardin, Amministratore Delegato di FOPE - La crescita delle vendite ha riguardato i principali mercati esteri sui quali stiamo concentrando gli investimenti a dimostrazione che le azioni intraprese vanno nella giusta direzione. L’incremento dei volumi, combinato con il mantenimento di una buona efficienza operativa, ha prodotto il miglioramento delle performance sull’EBITDA, cresciuto sia in valore assoluto e sia in termini di EBITDA MARGIN. Da segnalare nel 2018 la costituzione di FOPE Jewellery Limited, società di diritto inglese, a supporto dello stesso mercato, che garantisce presenza diretta del brand e maggiore efficienza degli interventi. Il 2018 ha visto anche l’avvio di un importante progetto di ampliamento verticale della sede che consentirà di avere maggiori spazi da dedicare alle attività di comunicazione e commerciali nonché una nuova area per ospitare reparti produttivi. Il positivo andamento dei primi mesi dell’esercizio in corso ci consente di guardare a un 2019 di ulteriore creazione di valore per i nostri azionisti". I Ricavi netti sono pari a Euro 31,26 milioni, in crescita del +11,5% rispetto a Euro 28,03 milioni nel 2017, principalmente grazie alle performance registrate sui mercati esteri, in particolare europei + 11% (con in testa Germania e Regno Unito) e americani +24%. L'EBITDA è pari a Euro 6,10 milioni, +56,4% (FY2017: Euro 3,90 milioni) e l'EBITDA MARGIN al 19,5% (FY2017: 13,9 per cento). L'utile netto è a Euro 3,35 milioni (FY2017: Euro 2,33 milioni) e la Posizione Finanziaria Netta a Euro 0,11 milioni (FY2017: Euro 1,17 milioni). Il CdA ha deliberato di proporre all'Assemblea un dividendo pari a Euro 0,35 p.a. (53% pay-out ratio) con dividend yield pari al 5,3 per cento.

14/03/2019